Ahmetovic, il rom che uccise 4 ragazzi diventa vip

Marco AhmetovicAPPIGNANO (Ascoli Piceno). Marco Ahmetovic, il rom 22enne che il 23 aprile scorso investì e uccise quattro ragazzi ad Appignano, sarà testimonial di una campagna pubblicitaria per il marchio “romjeans”.

Dopo che è stata provata la sua colpevolezza per omicidio colposo plurimo, ed una condanna a sei anni e mezzo di reclusione, il gip gli ha concesso il beneficio degli arresti domiciliari da scontare in un residence che si affaccia sul mare di San Benedetto del Tronto.

Ricordiamo che nel sangue del rom fu trovato un tasso alcolemico di sei volte superiore a quanto consentito.

Ora, dopo quell’orribile delitto costato la vita a Davide, Danilo, Eleonora e Alex, ritroveremo la sua bella faccia stampata sui tabelloni e forse anche in tv per una campagna pubblicitaria studiata apposta per lui. A quanto sembra Marco Ahmetovic firmerà in settimana un contratto di 50mila euro circa solo per posare con un paio di occhiali, a cui andranno ad aggiungersi quelli relativi ai jeans ed al vestiario per un contratto “faraonico” di 150mila euro circa. A detta del suo manager, Alessio Sundas, questi soldi serviranno per risarcire le famiglie delle vittime.


fonte: http://www.pupia.tv/curiosita/1719/ahmetovic-rom-che-uccise-ragazzi-diventa-vip.html

Ma in che mondo viviamo?

Mi vergogno di essere italiana… mi vergogno di vivere in uno stato che ho sempre considerato civile e che oggi invece si dimostra assurdo! E’ impossibile per me pensare che si possa accettare che un uomo (di qualunque nazionalità sia) uccida da ubriaco 4 adolescenti e venga innalzato alle luci della ribalta come testimonial di una linea di jeans… ma qualcuno ha mai pensato a cosa possano provare i genitori di quei ragazzi di fronte a tale notizia?

Mi vergogno, mi vergogno perché oggi quello che i bambini imparano è che essere colpevoli equivale ad essere famosi! Mi vergogno perché si permette che un uomo disonesto non finisca in carcere ma in un bel residence vista mare e che il dolore profondo delle persone che lui ha reso infelici per tutto il resto della loro vita non conti nulla… ma come si può accettare tutto questo? Come si può pubblicizzare sui giornali questa enorme ingiustizia senza che nessuno si opponga? Quale insegnamento stiamo dando ai bambini che guardano il telegiornale? Come dobbiamo giustificare questo mondo davanti agli occhi innocenti di chi non può comprendere fino in fondo questo tipo di giustizia? Come posso essere fiera di uno Stato che lascia che tutto questo avvenga…

Annalisa Grasselli
Roma

(17 novembre 2007)

fonte: http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=13286&sez=HOME_MAIL

7 risposte a “Ahmetovic, il rom che uccise 4 ragazzi diventa vip”

  1. SALVO dice :

    E’ ASSURDO….NON SOLO FA LA BELLA VITA AGLI ARRESTI DOMICILIARI INVECE DI MARCIRE IN GALERA, MA GRAZIE AL CINISMO DI QUALCUNO, ORA è STATO INGAGGIATO PER FARE IL MODELLO AD UNA LINEA DI JEANS CHE SI CHIAMERA’ APPUNTO “ROMJEANS”.

    ORA IO MI CHIEDO, COME UNA COSA DEL GENERE SIA POSSIBILE.

    MA NOI CON L’ AIUTO DI TUTTI POSSIAMO FAR VEDERE E DIMOSTRARE A QUESTI “ANIMALI” CHE PER FAR SOLDI NON HANNO RISPETTO NEMMENO DI QUATTRO POVERI RAGAZZI, CHE NOI NON SIAMO FIGLI DEL CONSUMISMO E NON INDOSSEREMO MAI UN JEANS DEL GENERE. POSSIAMO FARGLIELA PAGARE….

    COME? BOICOTTANDO APPUNTO IN MANIERA MASSICCIA QUESTA LINEA DI JEANS ED EVENTUALMENTE L’ AZIENDA CHE LI PRODURRA’.

    “IO NON FINANZIO GLI ASSASSINI”

    QUESTO SARà IL MIO MOTTO.

    VI PREGO DI FARE UN COPIA E INCOLLA DI QUESTA LETTERA, SE VOLETE ANCHE FIRMANDOLA.
    aGGIUNGETELA OVUNQUE POTETE, NEI VOSTRI BLOG,SUL MESSAGGIO DI STATO DI MSN MAGARI METTENDO UN LINK, DIFFONDETE PIU’ CHE POTETE, A TUTTI I VOSTRI CONTATTI.
    NON M’INTERESSA SE COME PROMOTORE DI QUEST’ INIZIATIVA MI BECCHERO’ QUALCHE DENUNCIA, E’ UN RISCHIO CHE VOGLIO CORRERE.
    FINO A PROVA CONTRARIA IN ITALIA C’E’ LIBERTA’ DI PENSIERO E IO LA PENSO COSI’.

    GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE SARANNO D’ ACCORDO CON ME….

  2. Franca dice :

    Si sa di chi è questa ditta?

  3. Francesco A. dice :

    Io proporrei di metterci d’accordo tutti quanti e di andare sul sito web del suo manager che è Alessio Sundas di Firenze, e di intasarlo mandandogli tanti commenti negativi per fargli capire il suo sbaglio…

  4. Federico dice :

    ho scritto una mail molto semplice al signor!!!!!!!!!!!! Alessio Sundas. Invito tutti a farla:
    ” Eleonora Allievi,Davide Corradetti,Danilo Traini e Alex Luciani sentitamente ringraziano

  5. Anonymous dice :

    Ma che dire di tutto cio’…?

    Non saprei proprio, voi vi limitereste a boicottare i prodotti pubblicizzati dal Rom assassino e mi sembra una buona idea, ma non basta.

    Sarebbe bello svegliarsi domani mattina e leggere sui giornali che il Rom assassino e’ stato trovato morto e che l’ autopsia sul corpo della vittima mostra segni di una lunga agonia dovuta a tortura.

  6. kaiser sosa dice :

    è una bufala del giornale (sarebbe meglio dire “carta straccia”) libero create per fare sensazionalismo, non è vero niente, si vuole solo fomentare l’odio etnico verso i ROM, non credete nei media!

    Stamane su Torino Cronaca, carta straccia torinese, in prima pagina la notizia che Anna Maria Franzoni lancerà la sua collezione di vestiti per bambini…fate un po voi, vi lascio un link per riflettere sul sensazionalismo che alcuni media stanno creando, innescando la “guerra fra poveri”

    http://emiliaromagna.indymedia.org/node/796

  7. Anonymous dice :

    Caro kaiser sosa, mi spiace doverti deludere, ma davvero non c’è limite allo sciacallaggio. La notizia è di oggi:
    LA STRAGE DI APPIGNANO
    Il ‘manager’ di Ahmetovic in tv
    “I soldi ai familiari delle vittime”
    L’agente pubblicitario ha illustrato a Studio Aperto il contratto che avrebbe fatto firmare al rom e ha spiegato il motivo della sua scelta: “E’ per dare contro al sistema italiano che permette a una persona che ha commesso dei reati di diventare una star”. E poi afferma: “Né io né Ahmetovic prenderemo una lira”. Intanto Fabiani denuncia che la sua auto è stata presa a martellate.
    fonte: http://qn.quotidiano.net/2007/12/01/50040-manager_ahmetovic.shtml

    Come vedi, a volte crediamo alle bufale. Ma mica sempre..
    mauro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: