Bacio collettivo contro il divieto di coccole – No kisses for under 16

L’obiettivo del provvedimento è combattere le violenze sessuali

Sudafrica, protesta dei minori di 16 anni partita dalla Rete contro una legge che impedisce anche le effusioni


JOHANNESBURG (Sudafrica) – Vogliono scendere nelle piazze
delle metropoli del Paese sudafricano per baciarsi in una appassionata «kissathon», una maratona di baci. Migliaia di teenager, ma anche molti adulti, sono pronti a protestare simbolicamente contro una nuova, e molto controversa, legge che proibisce ogni attività sessuale sotto i 16 anni, compresi, appunto, baci e carezze. Gli adolescenti del Sudafrica sono sconcertati: come riporta il quotidiano Star diverse migliaia di internauti hanno usato il portale Facebook nelle scorse settimane per esprimere nei forum tutto il loro disappunto contro il «Sexual Offence Act». Una legge, quella firmata a metà dicembre dal presidente Thabo Mbeki sulla violenza sessuale, che in sostanza chiarisce e completa la definizione penale di stupro.

DIVIETO DI FLIRT – Questa parte è stata accolta perlopiù con favore, dato l’alto numero di violenze sessuali, circa 50mila l’anno, che affigge il Paese. Nella nuova legge è punibile, fra l’altro, per la prima volta anche la violenza sessuale nei confronti del maschio. Quella più rigida che riguarda il «divieto di flirt» – pensata per prevenire le gravidanze tra minori -, tuttavia, ha scatenato le proteste e le ironie di tantissimi ragazzi e ragazze che si sono sfogati su chat e siti web. Viene vietato di fatto ogni genere di rapporto sessuale, il bacio o le effusioni a chi non ha ancora compiuto i 16 anni. In Rete si sono organizzati nel frattempo diversi gruppi di teenager che nel corso del mese daranno il via alle cosiddette «kissathon» (neologismo che unisce «bacio» e «maratona» in inglese) in diverse città, fra cui Joahnnesburg, Città del Capo e Pretoria.

PROTESTA ONLINE – La prima manifestazione del più numeroso fra questi gruppi, l’«Everyone Against the New Kissing Law» – che conta circa 15.000 membri – si è dato appuntamento per sabato su una pista di pattinaggio di un centro commerciale, della capitale ma, riferisce il sudafricano Daily News, non si è visto nessun segno di protesta. La protesta, per ora, si è spostata su Facebook dove sono un centinaio gli scatti degli utenti sudafricani under 16 mentre si baciano. E molti sono i sostenitori virtuali dell’iniziativa dal Canada, Stati Uniti e da altri paesi europei. «Continueremo la nostra lotta, online e sul campo, per togliere al più presto questa orripilante legge» scrive un lettore.

Elmar Burchia
06 gennaio 2008

fonte: http://www.corriere.it/cronache/08_gennaio_06/sudafrica_bacio_collettivo_71fb39e6-bc7d-11dc-a86a-0003ba99c667.shtml


No kisses for the misses if you’re under 16


This is a very strange one but I just couldn’t help myself.
Yes this is SA Rocks but there is a limit and I think that the moral police and politically-correct-ravaged have finally lost their minds…completely.

A new law has been passed that anyone under the age of 16 cannot kiss, embrace or even touch in public. If you are caught doing these things and you are under 16 you can be arrested and prosecuted. Are you freaking kidding me?

What is this? A flipping censored state? Surely education is the solution not restriction? Surely the government and Mr Mbeki cannot believe that this is the answer to HIV/Aids (this is the only thing I can think of as a justification)?

What’s next, no under-age expression? No opinion? No swearing, cursing, blasphemy, loud noises, noise, music, rock music, gothic music? I cannot express enough how silly I think this is. Surely the world is laughing at us, surely this is a move in the wrong direction and a move that we will regret in the future?

According to IOL online “The new law, passed two weeks ago under the Sexual Offences Act, sparked a huge uproar on the popular website [Facebook].” For the record, SA Rocks will be in full support of the protests being organised by the groups on Facebook. I will actively be going out and touching (holding hands), hugging and kissing my girlfriend. In fact I will go so far as to get my cousins (both under 16) to hug eachother in public. Is that a crime too?

This law must surely have ammendments to it that allow family to embrace and be affectionate?

What will happen at school socials, parties, private homes? Will police be actively seeking offenders? I can only imagine that this law is more of a hindrance to police than anything else? Not only do they have to catch rapists, murderers, thieves and the like but now they need to be on the lookout for teenagers kissing and hugging in public.

What a crock of shit. Stupid law.

fonte: http://sarocks.co.za/2007/12/29/no-kisses-for-the-misses-if-youre-under-16/

2 risposte a “Bacio collettivo contro il divieto di coccole – No kisses for under 16”

  1. Franca dice :

    Mi sembra una norma ridicola sotto ogni punto di vista

  2. Equo dice :

    C’è una sola risposta possibile… e l’affido a Jaques Prèvert:

    I ragazzi che si amano si baciano in piedi
    contro le porte della notte.
    E i passanti che passano li segnano a dito.
    Ma i ragazzi che si amano
    non ci sono per nessuno
    ed è la loro ombra soltanto
    che trema nella notte
    suscitando la rabbia dei passanti,
    la loro rabbia, il loro disprezzo, le risa, la loro invidia.
    I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno:
    essi sono altrove, molto più lontano della notte,
    molto più in alto del giorno.
    Nell’abbagliante splendore
    del loro primo amore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: