E’ morta Stefania Sabbadini: una vita di lotta contro l’anoressia

ROMA (2 giugno) – Vent’anni di lotta contro il male che l’affliggeva e la pubblicazione di un libro autobiografico, Trenta chili, per raccontare la sua vita devastata dall’anoressia. Stefania Sabbadini, 39 anni, è deceduta ieri per arresto cardiaco. Il suo cuore si è fermato proprio quando era riuscita a vincere la battaglia contro la malattia. Nelle pagine scritte per raccontare i lunghi momenti di lotta, oggi rimane la sua testimonianza di dolore, di paura, ma soprattutto la sua prova di grande coraggio, il suo modo di guardare il mondo da bambina, da ragazza e poi da donna, sempre lottando.

‘Trenta chili‘ è una storia vera di anoressia raccontata dalla protagonista, Stefania, a quattro mani con Luana De Vita, una psicologa dell’equipe che l’ha seguita. Stefania Sabbadini era nata a Roma nel 1969 e si era laureata in Scienze biologiche (indirizzo Scienze dell’alimentazione). Stava terminando il secondo anno del corso di laurea in Scienze Infermieristiche e voleva aprire una casa famiglia per aiutare le ragazze affette da disturbi alimentari. Un passo alla volta verso una vita nuova che però il suo corpo, troppo provato dalla malattia, non le ha più permesso di compiere.

«La cosa più tragica è che ci siano così tante ragazze talmente disperate da voler solo morire, ma purtroppo care amiche vi dico per esperienza che quella morte tanto agognata non arriva mai perché, a dispetto di tutte le teorie scientifiche, per quanti livelli di stenti possiate raggiungere, il nostro corpo continua nostro malgrado a sopravviverci, lasciandoci solo le conseguenze disastrose e dolorosissime di questa vita…se poi vita è!». Queste le parole che Stefania aveva indirizzato con una lettera aperta al fotografo Oliviero Toscani, promotore della campagna “No anorexia” con delle foto che mostravano il corpo nudo di una giovane modella francese malata. «Non gridate allo scandalo per quella foto – aveva scritto Stefania – ma gridate perché finalmente questa situazione venga cambiata e perché si faccia finalmente qualcosa per aiutare e prevenire, qualcosa di concreto per noi malate di paura di vivere e di amare».

.

Stefania Sabbadini, Luana De Vita
Trenta chili
(Nutrimenti – collana: Igloo); pp. 124 € 10.00.

.

fonte: http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=25269&sez=HOME_PERSONE

_________________________________________________________________________________________________.

https://i2.wp.com/www.bluejonart.com/images/anoressia6.jpg

VOGLIO MORIRE STO MALISSIMO

DA UN SITO PRO-ANA

Saturday, September 24, 2005

ma vaffankulo ma possibile ke non me ne va una bene???ma porcazozza io ora sono qua a massacrarmi ke non voglio mangiare ke mi voglioannullare xkè mi odio e mi detesto e vicino al mio ragzzzo cè la sua ex perfetta in tutto e xtutto exdi+tutto equello ke volevo essere io,magra xfetta..e io aqua a rodermi l’anima a rimuginare su me stessa e sui mie sbagli..ke vorrei annientarmi..cazzo ma xkè nessuno mi capisce..voglio morire..ho in progetto di farlo tanto nn gliene fregherebbe nulla a nessuno sono imperfetta sono un peso xtutti,nessuno sentirebbe la mia mancanza anzi sarebbe una liberazione..dò solo pensieri e preoccupazioni..sto malissimo dannazione staserà salterò la cena anke se avrei preferito saltare dal balcone del5piano…ma prima voglio soffrire un bel pò,voglio sentire il dolore,poi la farò finita…ora non ne voglio sapere di mangiare xniente al mondo vaffankulo il cibo!!!è il mio nemico numero uno..voglio tornare pro-ana…e mntre scrivo ciò piango..mille lacrime rigano il mio viso ma fanno+male quelle che stanno rigando il mio cuore e la mia anima..lacrime unvisibile ke nessuno può vedere…aiuto….aiutatemi porcamiseria..tiratemi fuori mi sto annientando da sola con le mie mani possibile ke nessuno e ne rende conto?xkè dovete aspettare le tragedie xaccorgervi ke qualcuno sta male???dovete aspettare la mia morte per accorgervi che stavo male?è questo ke volete???

.

fonte: http://dentroimieisilenzi.blogspot.com/2005/09/voglio-morire-sto-malissimo.html

__________________________________________________________________________________________________

https://i2.wp.com/i134.photobucket.com/albums/q94/Pazzyughina/ControAnoressia.jpg

.

fonte:  http://sweet-veronica-stickers.splinder.com/post/12872025/Contro+l%27anoressia!

7 risposte a “E’ morta Stefania Sabbadini: una vita di lotta contro l’anoressia”

  1. edgar dice :

    Non sapendo cos’erano sti siti pro-ana, sono andato a vedere e… non ci posso credere! “La magrezza come filosofia di vita!” C’era scritto così! Incredibile! E poi continuava del tipo: “non fa niente che fa male, meglio essere magrissime come Kate Moss”… con tanto di decalogo! :O

    Ma… ma…

    Viviamo in una civiltà ottusa, oddio, abbiamo sempre vissuto con la nostra ottusità, ieri per esempio, ero al cinema a vedere un dolcissimo cartone animato giapponese con mia moglie, quando, finito il ns cartone, usciamo dalla sala e per poco non ci sbatte contro una ragazzuola vestita di verde smeraldo, scarpe nere e capelli lunghi biondi al vento… (al vento? Ma se eravamo dentro 😉 ). Ho inteso immediatamente che quella ragazza stava lì, perchè doveva cominciare lo squallido film Sex and the City… oh! Io non l’ho mai visto in telefilm, ma porca miseria quella ragazza era conciata uguale uguale alle attrici.
    Cosa voglio dire? Non che la ragazza era bella (che magari poteva pur esserlo) ma che era un emule perfetto o quasi di ciò che vede in TV!
    Ecco poi, che avviene lo sconfinamento dalla realtà, “meglio essere magrissime come Kate Moss”… con tanto di rischi per la salute… e mortali.

    Three…
    Two…
    One…
    Ciao!

  2. prettydaisy dice :

    Girovagando per blog, ogni tanto incappo in qualche sito pro ana e mi fermo a leggere post e commenti: terrificante.La cosa che più mi colpisce è il muro che costruiscono tra loro e il mondo, invalicabile, impenetrabile, non vogliono spiegare le loro ragioni, non vogliono nemmeno provare a farsi capire, restano lì, chiuse nel loro mondo, senza spiragli, nè gioia, con l’unico obiettivo di scomparire.Non so che processo mentale scatti in queste ragazze per farle arrivare a questa determinazione ostinata di auto-distruzione, non so se sia davvero colpa della moda che impone modelle super magre o se sia la società ad imporre modelli “vincenti” a cui loro tentano disperatamente di adeguarsi e, poi, il gioco scappi loro di mano…Vorrei capire.

  3. Val dice :

    Si è vero sembrano le testimoni di Geova laiche dei valori della società moderna.
    Edonismo,consumismo e di D’Artagnan au contraire….e potere,potere potere.
    Val

  4. taty dice :

    ci sn xsn ke prendono in giro ki è magro e ke nn si permetterebbero mai di farlo ad uno grasso ma nn sanno ke la magrezza è nn sentirsi a prp agio kn se stessi proprio km l’essere grassi

  5. Fottutamenteme dice :

    aggiungimi s ti va…clower95@hotmail.it

  6. Anonimo dice :

    Sono senza parole.
    Anche io sinceramente, mi odio. Non mi piaccio per niente. Ma conoscendomi so anche che non riuscirei a non mangiare. E poi non voglio farmi del male in questo modo. So che se voglio dimagrire devo mettermi a fare una dieta che non escluda il mangiare. Ho solo 15 anni dopo tutto. Se comincio adesso a non mangiare mi rovino.
    Anche se devo ammettere che soprattutto alla mia età le ragazze sperano di essere magre, come le attrici, come le modelle. Le prendono come modelli da seguire. Quindi sono i Media i primi a condizionare le persone con le loro ragazze perfette in tutto. Per far cambiare idea alle persone, resto dell’idea che prima bisogna cambiare questi “modelli da seguire”.

  7. lucia dice :

    e vero nn diciamo stupidaggini l’aspetto fisico conta e come….io 44 anni l’ho sperimentato su me stessa io che pesavo 120 kl e forse sicuramente piu….ebbene allora nessuno ti degnava di uno sguardo anzi si,ti guardavano ma x deriderti.Ma adesso a distanza di 7 mesi sono arrivata a pesare 83 kl ancora troppi x me ma adesso tutti ti guardano nn piu x deriderti ma x complimentarsi certo ho fatto e faccio,nn sempre pero,cose x dimagrire che nn consiglierei al mio peggior nemico ma vabene cosi…….ancora 10 kl e poi smetto un saluto a chi mi legge

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: