Un libro come dieta: i pediatri dimostrano che la lettura fa perdere peso

ROMA (4 ottobre) – Dimagrire leggendo un libro, si può. Lo hanno dimostrato i pediatri della Duke University School of Medicine di Durham dopo aver fatto leggere ad un gruppo di ragazzini un romanzo con alcuni accorgimenti mirati sulla giusta dieta da adottare come stile di vita. Ed ecco che oltre a nutrire la mente, la buona lettura si è rivelata un valido esercizio per ridurre l’indice di massa corporea. “Somministrata” a un gruppo di bambine tra i 9 e i 13 anni la lettura del libro (il romanzo scelto dai pediatri e “Lake Rescue”, un libro d’avventura ritoccato però dai medici per fornire buoni consigli ha determinato una riduzione dell’indice di massa corporea (IMC), senza lettura invece l’IMC di loro coetanee a loro volta a dieta è, sia pur lievemente, aumentato.

Questi risultati sono stati presentati al Meeting Scientifico Annuale della Obesity Society statunitense in corso a Phoenix in Arizona. A differenza della videogiochi e tv, un buon libro si dimostra valido dal punto di vista fisico per combattere la sedentarietà che continua a mietere vittime tra i più giovani con l’avanzare dell’obesità. I messaggi guida su stili di vita sani, nascosti nelle pagine del libro hanno raggiunto il loro scopo molto più di qualsiasi dieta imposta.

.

fonte: http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=32228&sez=HOME_SCIENZA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: