Comune del Bergamasco: una multa da 1000 euro a chi rimuove il crocefisso

https://i1.wp.com/www.ilsussidiario.net/img/FOTOLIA/CrocefissoScuolaR375_130809.jpg

Ordinanza dell’ammistrazione leghista di Villa d’Ogna, in Val Seriana

Il sindaco: “Finora si proibiva solo la rimozione, io ho fissato le sanzioni pecuniarie”

.

Bergamo, 8 dicembre 2009 – Chi sposta il crocefisso non rischia solo qualche reprimenda: in un paese bergamasco può beccarsi anche una multa molto salata, fino a mille euro. Il paese è Villa d’Ogna, in Val Seriana, ed è governato da una Giunta della Lega Nord che, al pari di tutte le altre amministrazioni leghiste del resto della provincia di Bergamo, ha emesso ordinanze per proibire lo spostamento dei crocifissi dai locali pubblici, in polemica con la sentenza della Corte di Strasburgo.
Nessuno però finora aveva ancora pensato come punire i responsabili di una rimozione. A rimediare alla mancanza ha provveduto il sindaco Angelo Bosatelli, che ha spiegato: “Finora le ordinanze proibivano di rimuovere i crocifissi, ma cosa succede se uno lo fa? Niente. Allora ho fissato le multe”.
Le sanzioni saranno da 100 fino a 1.000 euro, con il massimo comminato a coloro che per rimuovere una croce causeranno anche dei danni.

Fonte AGI

.

fonte:  http://quotidianonet.ilsole24ore.com/cronaca/2009/12/08/269074-comune_bergamasco.shtml

Una risposta a “Comune del Bergamasco: una multa da 1000 euro a chi rimuove il crocefisso”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: