Carceri, due suicidi dietro le sbarre, settantuno vittime dall’inizio dell’anno / MORIRE IN CARCERE – L’altro modo di morire..

I casi di oggi riguardano un ex assessore di un paese del Vicentino e un pentito che si è tolto la vita nel carcere romano di Rebibbia

O suícidio da duLoren.

.

VICENZA – Si allunga la lista di coloro che si tolgono la vita dietro le sbarre. Oggi è toccato a Plinio Toniolo, ex assessore di un paese del vocentino e a Giovanni Spirito, collaboratore di giustizia rinchiuso a Rebibbia. “Sono 70 dall’inizio dell’anno” dice l’osservatorio permanente sulle morti in carcere. Poco dopo la tragica conta aumenterà con l’impiccagione di Spirito.

Toniolo aveva 55 anni, faceva l’artigiano ed era stato assessore del Comune di Nove (Vicenza). L’uomo, spiega l’Osservatorio permanente delle morti in carcere, è il quarto detenuto che muore suicida nella casa circondariale di Vicenza negli ultimi 4 anni. “Era stato arrestato domenica per un mandato di cattura europeo. Le autorità tedesche lo accusavano di fatti molti gravi: atti sessuali su minorenne – dice l’osservatorio – Ieri, dopo l’interrogatorio di garanzia, nel quale ha cercato strenuamente di spiegare che quelle accuse erano folli, perchè lui di mani addosso a bambini e bambine non ne ha mai messe nè aveva mai pensato di metterle, è rientrato in cella. E si è tolto la vita. Il corpo senza vita è stato scoperto intorno alle 16.30. Le guardie penitenziarie hanno dato l’allarme al 118, ma i medici, una volta arrivati, non hanno potuto far nulla. Toniolo era già morto per soffocamento”.

Giovanni Spirito, invece, si è impiccato nella sua cella in un settore del carcere di Rebibbia che ospita i collaboratori di giustizia. Secondo indiscrezioni, nei giorni scorsi, Spirito, nel corso di un colloquio con la moglie, aveva appreso la notizia che la donna voleva chiedere la separazione.

Le morti in cella, sempre secondo i dati forniti dall’Osservatorio, “sono più frequenti tra i carcerati in attesa di giudizio, rispetto ai condannati, in rapporto di circa 60/40: mediamente, ogni anno in carcere muoiono 90 persone ancora da giudicare con sentenza definitiva e le statistiche degli ultimi 20 anni – conclude la nota – ci dicono che 4 su 10 sarebbero stati destinati ad una assoluzione, se fossero sopravvissuti”.

.

23 dicembre 2009

fonte:  http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/cronaca/carceri-affollamento/assessore-suicida/assessore-suicida.html?rss

MORIRE IN CARCERE – L’altro modo di morire..

Le Iene 3-11-2009 – La storia di Aldo Bianzino

Morte di Normale Brutalità. (Di Marco C.)

Icona canale

ocram2977
17 luglio 2009

Negli ultimi nove anni nelle carceri italiane sono morte 1.310 persone (circa), di cui 1/3 per suicidio, nel 2008 fino al 24 ottobre sono morte circa 102 persone, 22 morti di cui la causa è da accertare, mentre 39 per suicidio!

Nelle carceri italiane si muore anche per sciopero della fame!

Nelle carceri italiane si muore in una sola notte!

In Italia si muore massacrati senza sapere bene il perche’…!!!

A Riccardo Rasman e ai suoi occhioni azzurri.
A Federico Aldrovandi e ad Aldo Bianzino.
A Niki Gatti e a Marcello Lonzi…,
a tutte le vittime di normale brutalità!

Mc.

Stefano Cucchi: vietato vederlo, vietato visitarlo, le 3 vertebre? Spezzate da sè (TG3 26 x 09)

Icona canale

CORRADINIMAURO
28 ottobre 2009

Stefano Cucchi, prelevato dai Carabinieri, in ottima salute. Dicono alla famiglia che è morto, ma era morto già da giorni.

I familiari di Stefano Cucchi: “Vogliamo sapere che cosa è successo”

Icona canale
cioccolatoevaniglia
28 ottobre 2009
“Vogliamo sapere che cosa è successo”, il padre e la sorella di Stefano Cucchi, non si spiegano la morte del ragazzo di 31 anni, avvenuta in circostanze non chiare all’Ospedale Pertini di Roma dopo…
“Vogliamo sapere che cosa è successo”, il padre e la sorella di Stefano Cucchi, non si spiegano la morte del ragazzo di 31 anni, avvenuta in circostanze non chiare all’Ospedale Pertini di Roma dopo l’arresto per possesso di 20 gr. di marijuana
rainews24

Fabrizio De Andrè-Un blasfemo-ricordo di Stefano Cucchi

Icona canale
fedemirko1
30 ottobre 2009
Nessun effetto speciale o immagini raccapriccianti per questo semplicissimo ma spero gradito omaggio…buon ascolto.
____________________________

..https://i0.wp.com/www.mamma.am/mamma/images/2652_a1732.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: