La ‘Rete’ Nobel per la Pace? Partita la corsa per il 2010

Internet For Peace

Internet Nobel per la Pace?
Partita la corsa per il 2010

.

28 dicembre 2009 | Emanuele Capone

.

È di Taggia, in provincia di Imperia, uno degli ultimi firmatari della petizione che vuole candidare la Rete alla corsa per il Nobel per la Pace del 2010; lui, come tanti altri, da tante altre parti del mondo, si è collegato a www.internetforpeace.com per dare la sua adesione e leggere le motivazioni.

Come si legge nel “manifesto” preparato dagli organizzatori, Internet non è solo «una rete di computer», ma «un intreccio infinito di persone». Di più: «la cultura digitale ha creato le fondamenta per una nuova civiltà», che «sta costruendo la dialettica, il confronto e la solidarietà attraverso la comunicazione».

Considerato che «da sempre la democrazia germoglia dove ci sono accoglienza, ascolto, scambio e condivisione», e che «l’incontro con l’altro è l’antidoto più efficace all’odio e al conflitto», per tutto questo «Internet è uno strumento di pace».

Molti gli «ambasciatori» importanti che hanno già scelto di sostenere questa candidatura, come gli italiani Umberto Veronesi e Giorgio Armani, o Riccardo Luna, direttore responsabile dell’edizione italiana della popolare rivista Wired.

Voi come la pensate? Internet è davvero strumento di pace? Oppure l’anonimato che garantisce rischia a volte di scatenare gli istinti peggiori sopiti nell’animo delle persone? …

.

fonte:  http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/p/cultura/2009/12/28/AMNKIDFD-internet_nobel_partita.shtml

____________________________________________________________

Internet For Peace

Watch the story
.
.
We have finally realized that the Internet is much more than a network of computers.
It is an endless web of people. Men and women from every corner of the globe are
connecting to one another, thanks to the biggest social interface ever known to humanity.
Digital culture has laid the foundations for a new kind of society.
And this society is advancing dialogue, debate and consensus through communication.
Because democracy has always flourished where there is openness, acceptance,
discussion and participation. And contact with others has always been the most
effective antidote against hatred and conflict.
That’s why the Internet is a tool for peace.
That’s why anyone who uses it can sow the seeds of non-violence.
And that’s why the next Nobel Peace Prize should go to the Net.
A Nobel for each and every one of us.
.
.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: