La notte della Repubblica

https://i0.wp.com/data.kataweb.it/kpmimages/kpm3/eol/eol2-extra/2010/01/29/jpg_2120208.jpg

La notte della Repubblica

525546749_SmCLT-L

.

LOST IN POLITICS di Marco Damilano

.

Ore 23.44. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha firmato il decreto salvaliste.

Titola così l’Ansa, ma c’è un errore. Il decreto non salva tutte le liste, ne salva soltanto due: il listino Formigoni in Lombardia e la lista del Pdl a Roma.

Conviene ripeterlo: nessuno si augurava l’esclusione del Pdl dalle elezioni in due regioni decisive. Ma si poteva aspettare che i tribunali amministrativi si pronunciassero. Invece il decreto è stato firmato, in fretta e nella notte. La politica aveva bisogno di anticipare la giustizia. Perché lo pretendeva la Lega, lo voleva Formigoni e An non voleva restare fuori dalla partita.

E così un caos politico-formale, la mancanza del partito più grande nella capitale e della coalizione di centro-destra nella sua regione d’origine per colpa dei pasticci dei suoi rappresentanti, è stato cancellato da una catastrofe politico-costituzionale: l’alterazione delle regole del gioco con la partita già iniziata. Uno stravolgimento operato con prepotenza dalla squadra più forte. Perché c’è da chiedersi cosa avrebbe fatto il governo se a rimanere fuori per qualche motivo fosse rimasta una lista dell’opposizione, dal Pd alla più piccola e insignificante. Quell’opposizione, da Di Pietro a Bonino a Bersani, che ora grida alla vergogna e annuncia già per domani manifestazioni di piazza.

Forse sarebbe bastato soltanto questo, il rispetto delle ragioni delle minoranze e di chi ha rispettato le regole senza ritardi e trucchetti, per consigliare più prudenza a chi, del puntuale, pignolo rispetto della forma e delle forme, aveva fatto la sua regola di vita.
Fino a questa notte, almeno.

.

06 marzo 2010

fonte:  http://damilano.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/03/06/la-notte-della-repubblica/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: