ROMA, 2 MAGGIO 2011 – Recital su Cosimo Cristina: in ricordo dei giornalisti uccisi

Recital su Cosimo Cristina: in ricordo dei giornalisti uccisi

.

Cosimo Cristina

Il 2 Maggio a Roma un recital teatrale per non dimenticare i cronisti uccisi per aver fatto fedelmente il proprio mestiere

.
di Andrea Turco

.

Vittorio Arrigoni, Vik ‘Utopia’ per sua definizione – fonte immagine

.

L’ultimo, in ordine di tempo, è Vittorio Arrigoni, reporter e attivista italiano (nonché collaboratore de il manifesto) ucciso il 15 aprile. Ma a fare l’elenco delle cronisti uccisi per il loro mestiere si rischia di perdere il conto, e di dimenticarne qualcuno. Pericolo da scongiurare, perché molte di queste morti sono direttamente collegate ad alcuni dei più grandi misteri che avvolgono, e soffocano, il Paese.

E proprio per non dimenticare, il 2 maggio, a Roma, Ossigeno per l’informazione (l’osservatorio che vigila sui cronisti minacciati), l’Associazione Stampa Romana e Libera, organizzano una serata teatrale presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Castro Pretorio, a Roma, per celebrare la Giornata Mondiale dell’Informazione, indetta dall’Onu e che ricorre il giorno dopo. Lo spettacolo, a ingresso libero, sarà un recital inedito: “Uno scandalo italiano, storia di Cosimo Cristina, suicidato da Cosa Nostra”, scritto ed interpretato da Luciano Mirone, e con alcune letture degli attori Vittorio Viviani e Paola Minaccioni su Peppino Impastato, Giovanni Spampinato, Beppe Alfano, Enzo Baldoni ed altre vittime.

Cosimo Cristina, vale la pena ricordarlo, era un corrispondente del L’Ora da Termini Imerese. Fu assassinato nel 1960 e, nonostante fu il primo degli otto cronisti uccisi dalla criinalità organizzata in Sicilia nel dopoguerra, il suo è probabilmente il caso meno raccontato. Nonostante la storia sia invece tra le più emblematiche.

Col sostegno poi di Fnsi, OdG, Unci e di associazioni come articolo21, le manifestazioni a sostegno dell’informazione proseguiranno il 3 maggio, con un convegno alle ore 11 presso la Fnsi, e il 28 maggio a Genova, con la quarta Giornata della memoria dei giornalisti uccisi dalle mafie e dal terrorismo.

.

27 aprile 2011

fonte:  http://www.iquadernidelora.it/articolo.php?id=228

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: