“Nel 2012 perduti duemila posti di lavoro al giorno”. I sindacati: i disoccupati arriveranno a 3-3,5 milioni


fonte immagine

“Nel 2012 perduti duemila posti di lavoro al giorno”
I sindacati: i disoccupati arriveranno a 3-3,5 milioni

L’emergenza occupazione

.

di Walter Passerini

.

Mentre la Banca d’Italia prevede il superamento del 12% di tasso di disoccupazione entro il 2014, i sindacati lanciano un allarme ancora più pesante. A farlo è il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti: “Perdiamo 2.000 posti di lavoro al giorno – ha affermato – A giugno quando abbiamo stimato 1.000 posti persi al giorno siamo stati ottimisti. Dopo una rilevazione più attenta, dal 1 gennaio 2012 abbiamo perso 2.000 posti al giorno in media”. La media si riferisce agli ultimi dati Istat disponibili, che parlano di oltre 507mila disoccupati in più nel 2012. Secondo Angeletti, “si arriverà nel 2013 a 3-3,5 milioni di disoccupati. Stiamo distruggendo le basi dell’economia. Se non c’è un cambiamento rapido le prospettive del Paese saranno micidiali”. L’allarme, al di là delle cifre, è chiaramente rivolto ai partiti, impegnati in una campagna elettorale senza esclusione di colpi, che sembra però aver perso di vista i contenuti di fondo e le vere priorità, tra le quali c’è il lavoro. E’ forse giunto il momento di stilare un nuovo piano straordinario tra forze imprenditoriali, sindacali e politiche, a favore di un Patto per l’occupazione, che sarà la prima bomba accesa al tavolo del prossimo governo.

.

fonte lastampa.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: