Shoah, Napolitano: fascismo regime infame, reagire a revisionismo

Caro Napolitano. anti-ebraismo e anti-sionismo sono due cose molto, ma molto differenti. Si informi.
https://i2.wp.com/www.ilmessaggero.it/MsgrNews/MED/20130129_napolitano.jpg

Shoah, Napolitano: fascismo regime infame, reagire a revisionismo

Il monito del Capo dello Stato per la Giornata della memoria: «Reagire a negazionismo e revisionismo»

.

ROMA – «Il neonazismo riceverà una dura risposta dallo Stato». L’avvertimento, dopo le polemiche nate nei giorni scorsi dalle dichiarazioni di Silvio Berlusconi sul fascismo, arriva dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano, in occasione del discorso tenuto al Quirinale nel corso della cerimonia per la Giornata della Memoria della Shoah. Il presidente della Repubblica esprime anche un giudizio netto sul ventennio di dittatura: in Italia «ormai c’è consapevolezza dell’aberrazione introdotta dal fascismo con l’antisemitismo» e «dell’infamia delle leggi razziali del 1938», dice.

«Propagande aberranti».
«Tenere alta la guardia, vigilare e reagire contro le persistenti e nuove insidie di negazionismo e revisionismo magari canalizzate attraverso la Rete», è il monito lanciato dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. «In Italia – ha sottolineato Napolitano – propagande aberranti si traducono in diverse città in fatti di violenza e contestazione eversiva da parte di gruppi organizzati», come quelli su cui è intervenuta nei giorni scorsi la Procura di Napoli. Quelle che definisce «mostruosità», come le ventilate «distruzione di un negozio ebreo e aggressione e stupro di una studentessa ebrea», su cui indaga la Procura di Napoli, «anche se solo enunciate, sollecitano la più dura risposta dello Stato e la più forte mobilitazione di energie nelle scuole, nella politica, nell’informazione, a sostegno degli ideali democratici».

«Paccottiglia ideologica».
«C’è da interrogarsi con sgomento sia sul circolare, tra giovani e giovanissimi, di una miserabile paccottiglia ideologica apertamente neonazista – ha detto con forza Napolitano – sia sul fondersi di violenze di diversa matrice, da quella del fanatismo calcistico a quella del razzismo innanzitutto antiebraico». «Mostruosità – ha aggiunto il presidente – che sollecitano la più dura risposta dello Stato e la più forte mobilitazione di energie».

«Rifiuto intransigente dell’antisionismo».
È necessario ribadire il «rifiuto intransigente e totale dell’antisemitismo in ogni suo travestimento ideologico come l’antisionismo», ha poi sottolineato Napolitano. «In gioco – ha aggiunto – non è solo il rispetto della religione e cultura ebraica», ma anche il riconoscimento delle ragioni «della nascita dello Stato di Israele e del suo diritto all’esistenza e alla sicurezza». In proposito il Capo dello Stato ha espresso «solidarietà» con lo Stato di Israele contro ogni «minaccia di distruzione» compresa quella iraniana, ma anche «libertà di giudizio sulle linee di condotta» delle forze politiche che «via via governano Israele».

«Solidarietà a Israele».
«Giudizi critici non possono essere considerati ostili, purché formulati con il rispetto dovuto a ogni governo legittimo di qualsiasi paese amico» e purché «non sfocino in posizioni equivoche» sulla natura e sul futuro dello Stato di Israele, ha aggiunto Napolitano. Il Capo dello Stato – che ha ricordato il presidente israeliano Shimon Peres come «autentico amico che stimo» – ha quindi voluto assicurare «agli amici israeliani» che questi «punti fermi» sono «ormai consolidati nell’opinione e nella consapevolezza politica del Paese» e che non conosceranno «nessun affievolimento nel prossimo futuro: la loro continutà è garantita» anche dalle future maggioranze parlamentari e governi.

Martedì 29 Gennaio 2013 – 12:15
Ultimo aggiornamento: 13:10
.
Annunci

One response to “Shoah, Napolitano: fascismo regime infame, reagire a revisionismo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: