GIANNINO, UN NOME UNA ‘MACCHIETTA’ – Zingales lascia Giannino: “Non mi fido di chi mente sul curriculum” / VIDEO: Pinocchio Giannino

Pinocchio Giannino

gino collodigino collodi

Pubblicato in data 18/feb/2013

Oscar Giannino, dopo l’annunzio delle dimissioni di Zingales ha smentito la sua dichiarazione riguardo il conseguimento di un master alla Chicago Booth, peccato che la realtà gli remi contro.

**

ALTRA ‘PERLA’ DI GIANNINO

«vergognatevi voi, non avete ascolktato e ragliate alo specchio cadendo nella trappola di chi fa sempre credere agli italiani che ci si debvba dar ddosso insultandosi» (Oscar Fulvio Giannino)

La trascrizione è testuale in copia e incolla, e lascia ancor più interdetti alla luce degli errori di digitazione del personaggio che raglia accusando di ragliare e col quale non intendiamo proseguire oltre la discussione…LEGGI L’ARTICOLO

*

http://ilmalpaese.files.wordpress.com/2011/07/giannino1.jpg
fonte immagine

Zingales lascia Giannino: “Non mi fido di chi mente sul curriculum”

L’economista, tra i promotori del movimento “Fermare il declino”, accusa il leader di “Fare” di aver millantato in tv un master alla University of Chicago Booth School of Business, dove insegna. “Non un errore veniale: rompe il rapporto fiduciario tra cittadini e rappresentanti politici”. La replica: “Equivoco, lì ho studiato inglese. Bastava chiederlo”. E Zingales afferma di averglielo chiesto in ginocchio

.

ROMA Luigi Zingales, economista e accademico, tra i promotori del movimento “Fermare il declino”, annuncia con un lungo e circostanziato post sul suo profilo Facebook una repentina retromarcia, accompagnata da “profonda disperazione”, rispetto al sostegno alla corsa elettorale di Oscar Giannino. Il cui schieramento, “Fare per fermare il declino”, stando a quanto afferma Zingales, potrebbe essere ironicamente ribattezzato “Fare per ‘truccare’ il declino”. Perché di questo si tratta, giocare barando, o meglio, millantando titoli accademici inesistenti, come accaduto durante il passaggio di Giannino a Repubblica.tv. Accusa che Giannino respinge, parlando di un equivoco. E la polemica monta sui social network, con il caso Zingales che diventa trending topic su Twitter.

VIDEO: Giannino parla del Master a Repubblica.tv

FOTO Il post di Zingales e il curriculum di Giannino

Cosa ha gettato in tanta prostrazione Luigi Zingales? Non un disaccordo sulle proposte, sulle idee o sulle scelte strategiche assunte in campagna elettorale. Semplicemente, Oscar Giannino ha mentito sul suo curriculum, colpa gravissima agli occhi di un movimento che, realizzando “un piccolo miracolo”, era riuscito a selezionare “liste di persone brave e pulite”. “Ma scegliere persone brave non basta – scrive ancora Zingales -. Per cambiare l’Italia c’è bisogno anche di rigore nel metodo: onestà, trasparenza, ed accountability”.

Agli occhi di Zingales, dunque, Giannino ha perso credibilità nel momento in cui, scrive l’economista, “ha mentito in televisione sulle sue credenziali accademiche, dichiarando di avere un Master alla mia università (la University of Chicago Booth School of Business, ndr) anche se non era vero. Anche la sua biografia presso l’istituto ‘Bruno Leoni’ ora prontamente rimossa riportava credenziali accademiche molto specifiche e, a quanto mi risulta, false”.

Per Zingales, è ancora più grave il modo in cui questo “brutto episodio” è stato gestito. “In una organizzazione che predica meritocrazia, trasparenza, ed onestà – afferma il docente -, la prima reazione avrebbe dovuta essere una spiegazione di Giannino ai dirigenti del partito, seguita da un chiarimento al pubblico. Invece Oscar si è rifiutato, nonostante io glielo abbia chiesto in ginocchio”. “Una bugia in tv può sembrare un errore veniale – sottolinea Zingales – per me non lo è: rompe il apporto fiduciario tra cittadini e rappresentanti politici”.

“Per fortuna Fare non è solo Oscar Giannino – conclude Zingales -. Ci sono decine di migliaia di attivisti fantastici che stanno lavorando sodo per cambiare l’Italia. Il mio cuore è con loro. Fare rimane la proposta politica migliore in questo momento molto difficile. Per questo voterò Fare. Ma, lo farò turandomi il naso”.

Giannino: “Mai preso un master alla Chicago Boolth”. Ieri a Matera, prima che Zingales spiegasse la sua scelta via Facebook, Oscar Giannino aveva già respinto le accuse dell’economista, liquidando anche l’idea di un leader refrattario a dare spiegazioni. “Mi hanno detto – ha commentato Giannino – che in rete c’è una cosa che gira su un mio presunto master alla Chicago Boolth. Vorrei chiarire che su questo c’è un equivoco. Io il master non l’ho preso alla Chicago Boolth. Sono andato a Chicago a studiare l’inglese e così via. Bastava chiederlo e avrei risposto. Lo chiarisco perché in rete c’è una cosa che monta. Luigi Zingales insegna alla Chigaco Boolth, mi è capitato di parlarci ed è uno dei nostri fondatori. Insegna lì. Io sono stato a Chicago da giovane a studiare e non ho preso il master alla Chicago Booth”.

Oggi, la nuova replica di Giannino a Zingales, con uno scritto apparso sul sito di Fare. “La mia risposta a Luigi Zingales è molto semplice. Mai preso un master a Chicago Booth. Ma il punto è un altro. A Luigi, a quattro giorni dalla fine della campagna elettorale, non è bastato. In effetti, da quanto ho detto a Repubblica si capiva il contrario. Quindi, chiarire era necessario in pubblico, sostiene Luigi. Ed è una piccola prova di quello che Fare riserverà all’Italia. Cominciando da me, come – ripeto – è giusto”.

“Sono da decenni giornalista – prosegue il “chiarimento” di Giannino -. Non ho mai usato presunti titoli accademici, che non ho, per carriere che non mi competono. Lavoro da quando sono giovane, sotto gli occhi di tutti. Quanto so l’ho studiato per i fatti miei, vale anche per gli altri titoli che mi vengono attribuiti in Rete. Continuo a farlo ogni giorno, ed è ciò che dato forza a quel che ho fatto scritto e detto sotto gli occhi di tutti. Ora gambe in spalla, e occupiamoci di raggiungere il risultato che è a portata di mano”. (18 febbraio 2013)

.

fonte repubblica.it

One response to “GIANNINO, UN NOME UNA ‘MACCHIETTA’ – Zingales lascia Giannino: “Non mi fido di chi mente sul curriculum” / VIDEO: Pinocchio Giannino”

  1. bortocal says :

    Giannino non mi sta affatto simpatico, però fino ad ascoltare la registrazione ci arrivo, e non ha affatto detto di avere fatto “un master alla University of Chicago Booth School of Business”, ma genericamente di avere preso un master a Boston.

    poi anche questa sarà una notizia falsa, e sarà anche falso quel che ci stava scritto in quel sito ora rimosso, ma non mi pare una buona cosa bersi ogni cazzata sparata dalla propaganda berlusconiana e cercherei di far funzionare i neuroni in proprio prima di ripetere cose imprecise.

    con simpatia, comunque…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: