Iniziate esercitazioni militari Usa-Seul. La Corea del Nord minaccia la guerra

Iniziate esercitazioni militari Usa-Seul.  La Corea del Nord minaccia la guerra
Soldati sudcoreani alle prese con le esercitazioni congiunte (ansa)

Iniziate esercitazioni militari Usa-Seul. La Corea del Nord minaccia la guerra

Le operazioni di Key Resolve hanno preso il via in Corea del Sud dopo giorni di escalation verbale da parte di Pyongyang. Che ha annunciato di considerare nullo l’armistizio del 1953 e come primo atto ha tagliato la ‘linea rossa’ telefonica con il Sud

.

SEUL Corea del Sud e Stati Uniti hanno iniziato oggi le esercitazioni militari congiunte ‘Key Resolve’, nel mezzo delle tensioni nella penisola coreana in netto rialzo a poche settimane dal test nucleare di Pyongyang. Manovre che la Corea del Nord ha bollato come “provocazione” e come piano per “una vera e propria invasione”. La prima reazione del regime comunista non si è fatta attendere: il Nord ha tagliato la ‘linea rossa’, il collegamento telefonico d’emergenza che attraversa il villaggio di tregua di Panmunjom. Lo ha comunicato il ministero dell’Unificazione di Seul. Il taglio è avvenuto alle 9 ora locale (l’1 in Italia).

Poi un commento del governo, riportato dal quotidiano Rodong Sinmun, giornale del Partito dei lavoratori nordcoreano, ha detto che la Corea del Nord considera l’armistizio del 1953 con la Corea del Sud “completamente nullo da oggi”, un atto che era stato annunciato nei giorni scorsi.

Il messaggio del governo di Kim Jong-un dice anche che “è tempo per la battaglia finale”.

Già ieri, le forze armate di Pyongyang avevano fatto sapere di aspettare solo “l’ordine finale” del leader supremo per lanciare un attacco, e “trasformare in un batter d’occhio i regimi marionetta degli Stati Uniti e della Corea del Sud in un mare di fuoco”, riferimento all’uso di ordigni nucleari.

L’escalation dei toni, perché finora per fortuna solo di dichiarazioni si tratta, è iniziata il 12 febbraio con il terzo test nucleare di Pyongyang, al quale sono seguite nuove sanzioni, approvate anche dalla Cina, unico alleato del regime, e dall’inizio di queste esercitazioni congiunte. (11 marzo 2013)

.

fonte repubblica.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: