ROMA – Rifiuti, il ministro Clini annuncia: «Pronto a commissariare gli impianti»

https://i2.wp.com/www.ilmessaggero.it/MsgrNews/MED/20130317_clini.jpg

Rifiuti, il ministro Clini annuncia: «Pronto a commissariare gli impianti»

Il ministro: «Sui rifiuti si rischia un milione al giorno di multa»

.

di Mauro Evangelisti

.

ROMA –«Sa di quanti soldi stiamo parlando? Un milione di euro al giorno. Questa è la sanzione che l’Italia rischia per colpa della gestione fuorilegge dei rifiuti a Roma se sarà condannata dalla Corte di giustizia europea. Bene, a questo punto non si può più scherzare, prenderemo tutti i provvedimenti necessari per evitare questa catastrofe».

Corrado Clini è il ministro dell’Ambiente che sta tentando di riportare Roma nel ventunesimo secolo per quanto riguarda i rifiuti, aiutandola a sciogliere una volta per tutte il patto con il diavolo rappresentato dalla discarica di Malagrotta. Ma l’altro giorno il commissario europeo per l’ambiente, Janez Potocnik, ha detto: mi spiace, ma la procedura d’infrazione per Malagrotta non si può fermare, vi deferiremo alla corte di giustizia.

Lei ha convocato per mercoledì i dirigenti delle aziende che si occupano di rifiuti a Roma e nel Lazio, a partire dall’Ama.
«Dovranno spiegarmi perché non stanno applicando le indicazioni ricevute. Perché il contratto tra l’Ama e la Saf, la società proprietaria dell’impianto di trattamento di Colfelice, non è stato firmato? L’Ama dice che l’ha inviato, ma non può aspettare con le mani in mano, c’è un’emergenza. Ancora: le verifiche svolte dai carabinieri dei Noe, anche nei quattro impianti di trattamento romani, hanno dimostrato che vanno al 50 per cento. Come è possibile, malgrado l’emergenza? Imporrò che vadano a pieno regime».

Con i poteri ricevuti dalla legge di stabilità andrà a commissariare gli impianti e le aziende?
«Mi aspetto che ognuno faccia il proprio dovere. Ripeto: tutti gli impianti di trattamento devono lavorare al massimo per produrre il cdr (combustibile da rifiuti). Il cdr deve alimentare i termovalorizzatori di Colleferro e San Vittore. Se lì non c’è spazio, bisogna applicare la normativa e portarlo in termovalorizzatori di altre regioni. Sa cosa è successo a gennaio? Quello di Colleferro era in manutenzione il cdr è finito in discarica. Ma ci rendiamo conto?».

Dunque commissaria l’impianto di Colfelice se non accetta i rifiuti di Roma o i Tmb della Capitale se vanno a rilento?
«Ripeto, qui rischiamo un milione di euro di sanzione al giorno, non c’è più tempo per gli scherzi. Chi non fa ciò che deve fare, sarà commissariato. Dovrà essere chiaro chi si sta tirando indietro, chi sta causando questa emergenza e questi danni al Paese».

Incontrerà anche sindaco e presidente della Regione?
«Ho scritto loro perché sblocchino subito le autorizzazioni che per alcuni impianti. A partire da quelli di produzione di compost, con il trattamento della frazione umida che arriva dalla differenziata. Che fine ha fatto l’impianto di Maccarese? Inoltre, ci sono progetti di ampliamento dei Tmb, perché non sono stati autorizzati?».

Cosa succederà alla discarica di Malagrotta?
«Chiuderà. Su questo non ci possono essere dubbi».

Ma come è possibile che a Monti dell’Ortaccio sia apparso il cartello che annuncia i lavori della nuova discarica?
«Inspiegabile, non mi faccia parlare. Su quel progetto furono date delle prescrizioni, ma nessun ente locale ha mai verificato. Purtroppo a Roma casi come questi sono già successi. Ma lì la discarica non si può fare».

Se ci sarà un nuovo governo e un nuovo ministro che succederà all’emergenza rifiuti di Roma?
«Qui non serve Mandrake. Basta applicare le leggi».

Domenica 17 Marzo 2013 – 09:16
Ultimo aggiornamento: 09:33
.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: