Quirinale, un gioco di burattini e burattinai: quando le forze oscure guidano l’elezione

Quirinale, un gioco di burattini e burattinai:  quando le forze oscure guidano l'elezione

Quirinale, un gioco di burattini e burattinai:
quando le forze oscure guidano l’elezione

L’inchiesta / 4. I segretari generali e la lotta di potere che condiziona i candidati. Come diceva Francesco Cossiga: “Il potere ha bisogno di gente che sa stare al microfono e di gente che regala sintonia. E’ più importante chi manovra l’audio di chi parla”

.

di CONCITA DE GREGORIO

.

I BURATTINAI, le salamandre, gli spioni. C’è un mondo sopra, ombre semivisibili nella nebbia che sempre prelude al conclave del Quirinale, e un mondo sotto, un mondo dietro. Ancora più impalpabile, ineffabile, innominabile.

L’INCHIESTA PARTE 1 / PARTE 2 / PARTE 3

Nomi che non si leggono mai, quasi mai sui giornali. Una battaglia silenziosa di manovre felpate, coi buoni e i cattivi che somigliano  –  per dirlo a chi ha meno di trent’anni  –  a certi eserciti delle saghe fantasy. Sono tutti tessitori di trame ma alcuni difendono l’Impero, altri lo insidiano. Portano maschere, cambiano aspetto. Chi ha vinto lo si capisce sempre dopo, a guerra finita.

“Perché il potere è fatto così  –  disse Francesco Cossiga durante un viaggio in cui era molto di buon umore, andava nei Paesi Baschi ad incontrare di nascosto alcuni fiancheggiatori dell’Eta, una sua passione  –  il potere ha bisogno di gente che sa stare al microfono e di gente che regola la sintonia della radio. Io ora faccio tutt’e due le cose, ma se dovessi scegliere direi che è certo più importante quello che manovra l’audio di quello che parla. Chi parla è un burattino, chi manovra è il burattinaio” (…)

L’ARTICOLO INTEGRALE SU REPUBBLICA IN EDICOLA E REPUBBLICA+
(08 aprile 2013)

.

fonte repubblica.it

PRINT – EMAIL – PDF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: