Francia, sì a nozze gay e adozioni. Legali in una dozzina di paesi nel mondo

https://i2.wp.com/www.ilmessaggero.it/MsgrNews/MED/20130412_nozze_gay.jpg

Francia, sì a nozze gay e adozioni
Legali in una dozzina di paesi nel mondo

.

PARIGI – Il progetto di legge che apre alle nozze e all’adozione da parte di coppie gay è stato approvato definitivamente dal Senato francese.

Il testo
è stato adottato dai senatori con pochissime modifiche, nessuna delle quali ha riguardato gli articoli principali della legge che consentirà il matrimonio e l’adozione di figli alle coppie omosessuali. Per queste modifiche minori, il testo dovrà tornare ora all’Assemblea nazionale per il via libera finale. La legge è stata votata da tutti i gruppi della sinistra in Senato, che ha però dovuto far fronte a qualche defezione che ha messo in dubbio l’esito finale, dal momento che sulla carta la maggioranza della gauche in questo ramo del Parlamento è di soli 6 voti. Hanno compensato diversi senatori della destra e del centro che hanno votato in favore del testo.

La Francia diventa quindi l’ultimo Paese in ordine di tempo a legalizzare i matrimoni omosessuali e le adozioni da parte di coppie gay sposate, una possibilità che esiste giùin una dozzina di paesi.
URUGUAY – Ha preceduto la Francia di sole 24 ore. Ieri è infatti diventato il secondo Paese latinoamericano apermettere le nozze tra omosessuali. La nuova legge – che deve essere promulgata dal presidente – prevede l’eliminazione di ogni riferimento al sesso delle persone negli articoli del Codice Civile che riguardano il matrimonio.
OLANDA – È stato il primo Paese, nell’aprile del 2001, ad aprire al matrimonio civile per le coppie gay con stessi diritti e doveri delle coppie etero, tra cui l’adozione.
BELGIO – Il matrimonio omosessuale è in vigore dal 2003, mentre il via libera alle adozioni gay è arrivato nel 2006.
SPAGNA – Le nozze gay sono in vigore da luglio 2005. E le coppie gay, sposate o no, possono adottare bambini.
CANADA – La legge sul matrimonio gay è del luglio 2005, ma la maggioranza delle province canadesi autorizzavano già l’unione tra persone dello stesso sesso.
SUDAFRICA – Nel novembre 2006 il Sudafrica è diventato il primo Paese africano a legalizzare le unioni gay attraverso «matrimonio» o «partenariato civile». Le coppie possono anche adottare.
NORVEGIA – Da gennaio 2009 omosessuali ed eterosessuali sono equiparati davanti alla legge in materia di matrimonio, di adozione e di fecondazione assistita.
SVEZIA – Le coppie gay possono sposarsi con matrimonio civile o religioso da maggio 2009. L’adozione era già legale dal 2003.
PORTOGALLO – Una legge del 2010 ha abolito il riferimento a «sesso diverso» nella definizione di matrimonio. Ma è esclusa la possibilità di adottare.
ISLANDA – Le nozze gay sono legalizzate dal 2010, ma le unioni omosessuali erano già riconosciute dal 1996, senza riferimento al matrimonio. Le adozioni sono legali dal 2006.
ARGENTINA – Il 15 luglio 2010 l’Argentina è diventato il primo Paese sudamericano ad autorizzare il matrimonio gay e le adozioni da parte di omosessuali.
In MESSICO le nozze gay sono possibili sono nella capitale, Città del Messico. Negli STATI UNITI solo in 9 Stati e a Washington Dc.

.

fonte ilmessaggero.it

PRINT – EMAIL – PDF

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: