Spari davanti Palazzo Chigi durante il giuramento del governo: feriti due carabinieri, preso l’aggressore

https://i2.wp.com/notizie.tiscali.it/media/13/04/carabiniere_ferito.jpg_415368877.jpg
Il carabiniere ferito nell’attentato (Ansa)

Spari davanti Palazzo Chigi durante il giuramento del governo: feriti due carabinieri, preso l’aggressore

.

Si tinge di sangue il giuramento del nuovo governo. Un uomo in giacca e cravatta, forse uno squilibrato, all’improvviso ha sparato sette colpi di pistola da distanza ravvicinata verso due carabinieri che hanno risposto al fuoco. L’uomo ha poi tentato di fuggire, ma è stato ferito ed è stato arrestato. Uno dei due militari è ferito ad una gamba, mentre l’altro sarebbe stato colpito di striscio al collo. Nella sparatoria sarebbe stata colpita anche una donna colpita di striscio da un proiettile. La polizia scientifica ha circoscritto con l’apposito nastro la scena del crimine identificando con il gesso il luogo esatto in cui sono caduti i bossoli. I volti dei nuovi ministri sono passati dalla gioia, all’incredulità poi allo sgomento appena appresa la notizia della sparatoria davanti a Palazzo Chigi durante la loro cerimonia del giuramento al Quirinale.
.
Blindata la piazza – Sono stati immediatamente rafforzate le misure di sicurezza al Quirinale. Si tratta di una procedura normale, ma è ancora più indispensabile essendoci all’ interno del Quirinale l’intero nuovo governo che ha appena giurato nelle mani del presidente Napolitano. Tutta la zona attorno a Palazzo Chigi é stata chiusa al traffico di auto e mezzi pubblici. Al momento é consentito accedere alle zone limitrofe al luogo dove si è verificata la sparatoria solo a piedi.
.
Un fotografo: “Ho visto tanto sangue” – “Ho sentito gli spari, sono uscito fuori è ho visto un carabiniere del battaglione che fa ordine pubblico a terra con tanto sangue che gli usciva dalla testa”. A raccontarlo è un fotografo, Carlo Lannutti, che era nella sala stampa di Palazzo Chigi. “Poi ho visto una persona che è stata fermata – ha aggiunto – sembrava ben vestito, mi sembra che avesse anche una giacca”.
28 aprile 2013

Redazione Tiscali

.

fonte tiscali.it

PRINT – EMAIL – PDF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: