Renzi ‘sfida’ Letta, “subito le riforme”; Bersani, “confonde medicina e malattia”

https://i1.wp.com/www.agi.it/uploads/newson/71/QB/71QBJQmdg8tsD2XvHUhIkQ/img1024-700_dettaglio2_Matteo-Renzi-imagoeconomica.jpg

Renzi ‘sfida’ Letta, “subito le riforme”; Bersani, “confonde medicina e malattia”

.

16:31 30 MAG 2013

(AGI) – Roma, 30 mag. – “Siamo alle barzellette”. Con queste parole il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, ha risposto ai giornalisti che lo incalzavano sui sospetti di voler far cadere il Governo Letta. Renzi pero’ non vuole un Governo che tiri a campare: “Un Governo e’ serio se fa le cose e non vivacchia. Se vogliamo dare un segnale agli italiani, dobbiamo fare questa riforma costituzionale che richiede tempo. Se elimini il Senato e le province, dai un segnale immediato”.
Nel frattempo il Governo e’ al lavoro sull’Ilva e sulle zone terremotate. Oggi il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha visitato l’Emilia Romagna e ha annunciato che terra’ lui la delega per la Protezione Civile.

Scontro nel Pd sul Mattarellum. Dai renziani pressing su Letta

“Dobbiamo far lavorare l’Emilia, dobbiamo far lavorare l’Italia” ha detto il premier.
Sull’Ilva oggi dalle 15 si tiene un tavolo tra Governo, sindacati e Confindustria. Il ministro per lo Sviluppo economico, Flavio Zanonato, ipotizza un commissario unico o un commissario ad acta che si occupera’ solo del risanamento ambientale.
Lorenzo Cesa, segretario dell’Udc, sostiene Letta: “Questo Governo rappresenta l’unica possibilita’ per il Paese. Non si puo’ sostenerlo a parole e poi picconarlo nei fatti con proposte strampalate che mirano a rompere anziche’ a unire.
Accade troppo spesso tra le fila del Pd e del Pdl”.
“Non saper distinguere fra leadership democratica e ‘uomo solo al comando’ mi sembra un bel problema”. Lo ha dichiarato Pier Luigi Bersani, in replica alle affermazioni del sindaco di Firenze Matteo Renzi. “E’ come confondere la medicina con la malattia. Sara’ meglio discutere sul serio”, ha aggiunto l’ex segretario del Pd.

.

fonte agi.it

PRINT – EMAIL – PDF

Advertisements

One response to “Renzi ‘sfida’ Letta, “subito le riforme”; Bersani, “confonde medicina e malattia””

  1. francesco lena says :

    Gentile Redazione Le mando questa mia semplice poesia Veda se ritiene utile pubblicarla, grazie,
    Poesia di Natale 2014
    Credo in un Natale, dove le persone festeggiano la ricorrenza della nascita di Gesù bambino, con armonia tenerezza e amore,
    vivere ogni giorno quello che ci unisce con gli altri, farebbe bene anche al cuore.
    Credo in un Natale di riflessione, dove la gente sa usare con dolcezza, rispetto e gentilezza,
    che sa apprezzare a pieno la vita e l’ascolto della propria coscienza.
    Credo in un Natale, in cui i cittadini, coltivano grandi orizzonti, danno il meglio di se per costruire ponti verso l’altro, di voler bene a tutto e a tutti,
    seminando ogni giorno con umiltà e con un cuore grande piccole ma buone azioni, per far crescere sull’albero della vita i veri valori, ottimi frutti.
    Credo in un Natale, di collaborazione, amicizia, d’impegno per prendersi cura dell’ambiente, del territorio, come se fosse un giardino,
    da coltivare e rispettare, per farlo diventare come un paradiso divino.
    Credo in un Natale, pieno di luci magiche, che ci accompagnano nel sentiero della vita, aiutano a vedere la bellezza delle persone, i suoi magnifici colori,
    il cielo ci offre le stelle, emanano quell’energia che da la forza per aprire le menti e i cuori.
    Credo in un Natale, d’impegno per costruire la pace, nella cultura, nel dialogo e nella vera fraternità,
    La sua strada si trova, nella pratica della solidarietà, giustizia, verità, amore e libertà per tutta l’umanità.
    Credo in un Natale, ricco di sentimenti buoni, che ci fanno mantenere le porte aperte, per l’accoglienza,
    tutti i cittadini del mondo trovino da mangiare serenità e sicurezza.
    Credo in un Natale, con dignità, saper guardare l’altro con una visione globale e solidale,
    il sole con i suoi raggi ci trasmetta il calore, per donare un sorriso, ospitalità e un abbraccio cordiale.
    Credo in un Natale creativo, al centro ci sia sempre la persona, trionfi il bene e l’amore globale,
    in ogni posto del mondo vinca la vita, sarebbe per tutti una vittoria e un felice Natale.
    Se sapremo con genialità, tirar fuori il positivo che ognuno di noi ha dentro che è un tesoro speciale,
    speranza, bontà, tenerezza, amore e condividerli con gli altri, allora sarà per tutti, ogni giorno un magnifico e sereno Natale.
    Francesco Lena Via Provinciale,37 24060 Cenate Sopra ( Bergamo) tel. 035956434

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: